Letteratura

Norwegian Wood di Murakami: una dolce melodia da Oriente

“Noi siamo tutti esseri imperfetti che vivono in un mondo imperfetto” Sono sicura che quasi a tutti sia capitato di vivere quel momento in cui l’aereo sul quale si viaggia sfiori il suolo e atterri. Dopo un tragitto, breve o…

L’esistenza di un clown: da Heinrich Boll a Joker

“Tutti sanno che un clown dev’essere malinconico per essere un buon clown, ma che per lui la malinconia sia una faccenda seria da morire, fin lí non arrivano.” HEINRICH BÖLL, Opinioni di un clown Essere un clown non è semplice. L’ho sempre pensato e quest’idea mi ha…

La corsara: vita, poesia e attualità di Natalia Ginzburg

Cosa resta, alla fine di un romanzo, della vita quotidiana, dello sguardo, delle convinzioni e delle abitudini di uno scrittore? Cosa separa la restituzione di un’opera letteraria e l’esperienza pulsante che la rende possibile? In quale modo la personalità di…

E’ questa la vita che vorremmo vivere? Le ore di Michael Cunnigham

“C’è solo questo come consolazione: un’ora qui o lì, quando le nostre vite sembrano, contro ogni probabilità e aspettativa, aprirsi completamente e darci tutto quello che abbiamo immaginato, anche se tutti tranne i bambini (e forse anche loro) sanno che…

Ragazzi di Camorra: educare e crescere a Scampia

Esiste un momento in cui la lettura di un romanzo, non importa se per ragazzi, si intreccia a tal punto con l’esperienza della tua vita che raccontarlo provando a mantenere un distacco appare inutile e limitante. Avverto piuttosto la necessità,…

Jean-Paul Sartre e la nausea dell’esistenza

Capita spesso di credere che il mondo filosofico occupi un posto tutto suo, che i messaggi, i pensieri, le riflessioni che lo abitano siano qualcosa di totalmente avulso dal contesto. Ebbene, io credo, non ci sia niente di più entusiasmante…

Ritratto di Novecento

Si apre il sipario. Sul palco appare un uomo. Un solo uomo in mezzo ad una sceneggiatura inesistente ed è vestito di sole parole. Quella che recita è un’opera che vive in bilico tra l’essere monologo teatrale e semplice racconto,…

Cronaca della fine, una provocazione di Antonio Franchini

Nuotiamo in un mare di libri, siamo circondati da titoli cui spesso seguono pagine cariche di sentimento, che ci fanno sorridere, piangere, sbuffare, ma, vi siete mai chiesti perché proprio quei titoli? Dietro al testo che arriva al lettore c’è…

Il mare non bagna Napoli: macerie e luci di un dopoguerra

  Qui, il mare non bagnava Napoli. Ero sicura che nessuno lo avesse visto, e lo ricordava. Ripensando ai cinque racconti che Anna Maria Ortese raccoglie nell’opera Il mare non bagna Napoli la sensazione è quella di sentirsi scissi e…

Sandor Marai e le (sue) braci senza tempo

Sandor Marai – Le Braci Esistono libri che, nonostante siano stati letti più e più volte, riescono sempre a sorprendere, a incantare il lettore, a farlo perdere tra le sue righe, a rassicurarlo e rigettarlo nella realtà con violenza inaudita….