Rock or dust

Blue&Lonesome, un disco lungo 50 anni: le radici dei Rolling Stones

La sera del 12 luglio del 1962 i Blues Incorporated di Alexis Korner avrebbero dovuto suonare al Marquee di Londra, ma nello stesso giorno la BBC gli aveva fissato una registrazione televisiva. Alexis fu dunque costretto a chiedere ad un…

Lenti, distorti e brutali: i Kyuss e il soffio caldo del Desert Rock

Appoggiato a qualche finestra aperta su una lunga distesa bruciata dal sole. Nel mezzo di un panorama fatto di cactus, solcato da un’unica striscia di asfalto e polvere. Stremato dal caldo e dagli insetti, parcheggiato davanti ad un motel gestito…

L’ultima canzone che Kurt Cobain non poteva superare

Huddie William Ledbetter rappresentò l’archetipo del bluesman nero. Vissuto a cavallo tra due secoli, nato da qualche parte in Louisiana, meglio conosciuto come Leadbelly. Perché “pancia di piombo”? Perché visse con un proiettile in corpo ricevuto in una delle mille…

Trent Reznor e i Nine Inch Nails, genesi dell’Industrial Metal

La musica ha una sua storia, un suo percorso. Fatto di curve, strade accidentate, improvvisi imbuti, e incroci che portano alle arterie principali. Nel bel mezzo di questi crocevia, talvolta, si collocano artisti che accompagnano il divenire delle sette (o…

Perché la chiamavano Big Mama? Chiedere a Elvis, o a Janis…

Il 26 settembre 1937, sulla Route 61, tra Memphis e Clarkdale, Bessie Smith rimase vittima di un incidente stradale mortale. L’Imperatrice del Blues ebbe molte degne eredi, come Billie Holiday, Ella Fitzgerald o Mahalia Jackson. Eppure, in quel maledetto settembre del ’37, c’era una…

Il Dio del blues vive in Svezia sull’isola di Hisingen

Pescatori, marinai, manovali, scaricatori, operai. La storia dell’isola di Hisingen, la quinta più grande della Svezia, potrebbe essere il contesto giusto per una favola nordica, un racconto di Jack London o una storia del proletariato moderno. Dalla pesca agli stabilimenti…

Stevie Ray Vaughan, il texano testardo che fece esplodere il blues

Al festival di Montreaux i palati sono sempre stati raffinati, ed a giusta ragione. Il problema sta nel sottile limite che divide chi è abituato all’ottima musica dallo snob, da colui il quale ha un atteggiamento prevenuto rispetto alle novità…

La voce di Dolores O’Riordan, il grido di dolore dell’Irlanda

Ci sono ferite profonde che hanno segnato un popolo. Nel 1690 francesi e irlandesi, durante la Guerra Guglielmita, si posero a difesa delle mura di Limerick. Gli assedianti guglielmiti, fedeli al protestante Guglielmo III d’Inghilterra, furono scacciati dai cattolici dopo…

I “contrattempi” di Lemmy e la corsa sfrenata dei Motörhead

C’erano tutti tranne Thomas Crimble, il bassista. Bisognava montare gli strumenti, fare il sound-check. Era l’estate del 1971, gli Hawkwind dovevano tenere un concerto all’aperto a Powis Square, Notthing Hill Gate, e non avrebbero potuto farlo senza un bassista. Un…

Il pudding, il tacchino ripieno e i Queen: un Natale inglese di 44 anni fa

Nel 1861 il re Ludovico II di Baviera ordinò a Carl Bechstein un pianoforte da regalare a Richard Wagner, che lo apprezzò moltissimo. Il signor Carl aveva aperto una fabbrica di pianoforti a coda e verticali, famosi per la stabilità dei materiali utilizzati, insolita…