Letteratura

Il libro inedito di Simone de Beauvoir: Le inseparabili

Dicevano cose banali, come fanno i grandi; ma capii subito, con stupore e gioia, che il vuoto del mio cuore, il fondo cupo delle mie giornate avevano una sola causa: l’assenza di Andrée. Vivere senza di lei non era vivere…

“Le sorelle del Ku’damm”: l’attesissima saga di Brigitte Riebe

La trama Berlino, 1945. La guerra ha devastato la città, riducendola a un pugno di polvere, macerie e animi dilaniati. Rifugiate nell’appartamento di nonna Frida, in Bleibtreustraße 33, le sorelle Thalheim combattono con la fame e con il proprio temperamento,…

Tra magia e introspezione: “L’ultima estate” di André Aciman

La trama L’estate, la costiera amalfitana, un gruppo di giovani americani costretti a fermarsi nei luoghi di Enea per un guasto alla loro barca; e poi Raùl, un misterioso e criptico peruviano di mezza età dalla strana aura. Ad avvicinare…

Alessandro Barbero e il racconto dell’«uomo Dante»

2021: ricorre il 700esimo anniversario della scomparsa del sommo poeta Dante Alighieri. Già dagli ultimi mesi dello scorso anno, non si parla d’altro: cifra tonda, quella di questo anniversario; bisogna renderlo speciale! E come? Scrivendone, è chiaro. L’autore Tra gli…

‘Resistere ed avere un’eleganza’: Gymnopedie di Michele Bordoni

Il mio rapporto con la poesia di Michele Bordoni si è realizzato casualmente, attraverso versi slegati dal loro macrotesto, lacerti, strofe sbranate. Eppure, tanto è bastato: come quando si ascoltano poche note di una partitura e se ne riconosce comunque…

Quel genio di Umberto Eco

Il 19 febbraio di cinque anni fa, Umberto Eco si lasciava alle spalle questo mondo, insieme ad una cospicua eredità letteraria che, anche postuma, continua ad arricchirsi: a dimostrazione di ciò, l’edizione italiana de La filosofia di Umberto Eco fresca di…

La biblioteca tra gratuità e cinismo: Sophie Divry

A tutti coloro che avranno sempre meno problemi a trovare un posto in biblioteca che in società dedico questo divertissement Sogno di lavorare in una biblioteca ancor prima che mi innamorassi della lettura, ho amato i libri chiusi e poi…

City di Baricco: la meraviglia di un libro scritto a caso

City di Baricco è un libro scritto a caso. Tre storie che si incrociano senza alcun tempismo o logica. Tre storie contenute una nell’altra come scatole cinesi. Troppo difficile ricostruire una struttura lineare della trama. Quindi procederò così, un po’…

“Sulla mia strada è tutto il cielo” – L’angelo Clizia in Eugenio Montale

In un’intervista risalente al 1951 Eugenio Montale raccontava che l’oggetto della sua poesia fosse la condizione umana di per sé, e non un certo avvenimento storico. Avvertiva, però, che questo non significava essere ciechi di fronte a quello che succedeva…

Un caffè a Tokyo per ricordare la felicità

L’espressione “caso letterario”, a voler ben vedere, rimanda ad un elemento aleatorio che potrebbe essere fuorviante: certo, il destino (se ci si crede) fa il suo, ma davvero un successo mondiale si può definire “caso”? Però, non si può usare…