Letteratura

City di Baricco: la meraviglia di un libro scritto a caso

City di Baricco è un libro scritto a caso. Tre storie che si incrociano senza alcun tempismo o logica. Tre storie contenute una nell’altra come scatole cinesi. Troppo difficile ricostruire una struttura lineare della trama. Quindi procederò così, un po’…

“Sulla mia strada è tutto il cielo” – L’angelo Clizia in Eugenio Montale

In un’intervista risalente al 1951 Eugenio Montale raccontava che l’oggetto della sua poesia fosse la condizione umana di per sé, e non un certo avvenimento storico. Avvertiva, però, che questo non significava essere ciechi di fronte a quello che succedeva…

Un caffè a Tokyo per ricordare la felicità

L’espressione “caso letterario”, a voler ben vedere, rimanda ad un elemento aleatorio che potrebbe essere fuorviante: certo, il destino (se ci si crede) fa il suo, ma davvero un successo mondiale si può definire “caso”? Però, non si può usare…

“Spillover”: una pietra miliare della letteratura scientifica

Alcuni libri, si sa, hanno successo solo dopo un po’ di tempo dalla loro pubblicazione. Il saggio di cui si sta per parlare, ovvero “Spillover” di David Quammen (Adelphi, 2014), è uno di questi. Si tratta di un incredibile lavoro…

L’amico ritrovato: Fred Uhlman si racconta

Subito dopo aver letto L’amico ritrovato di Fred Uhlman, romanzo del 1971, viene spontaneo chiedersi se sia una storia vera oppure frutto della fantasia. Divorata dalla curiosità ho iniziato a fare qualche ricerca sul web e ho trovato la risposta…

Circe tra il divino e l’umano

Chiunque sia stato bambino ha sentito parlare di Circe. La maga ammaliatrice e crudele che trasforma in porci i compagni di Odisseo, sfiancati da anni di guerra e di peregrinazioni. Il personaggio cattivo della fiaba che non può mancare nell’Odissea,…

CONVERSAZIONE IN SICILIA: TRA PAROLE E RICORDI

Ogni morto di fame è un uomo pericoloso. Conversazione in Sicilia di Elio Vittorini (edito da Bompiani nel 1941) è l’opera che ha chiuso le letture del mio 2020; vanta anche il premio, presso la mia immaginazione, di romanzo più…

I tre gradi di separazione tra il «curare» e l’«aver cura»

«Scrivete qualcosa. […] Non fa differenza se scrivete cinque paragrafi per un blog, un articolo per una rivista di settore o una poesia per un gruppo di lettura. Ma scrivete. Non c’è bisogno che scriviate qualcosa di perfetto. Serve solo…

‘La bellezza che ci rende soli’: Turbative siderali di Giovanni Ibello

‘Turbative siderali’ di Giovanni Ibello esce per le edizioni Terra d’ulivi all’inizio del 2017, ormai quasi quattro anni fa. È l’opera di esordio di questo poeta e, forse per questo, è ancora più bello e importante parlarne. Come a segnarne…

La regina degli scacchi: il romanzo del 1983

In pochi sanno che La regina degli scacchi, serie tv Netflix, è stata tratta dall’omonimo romanzo di Walter Trevis pubblicato nel 1983. È una storia che non parla solo di scacchi: parla di solitudine, dipendenze e femminismo. Beth Harmon ha…