Massimo Del Prete

‘Ventisette anni e cosa sono’: Lo stato della materia di Riccardo Socci

Sono stato attirato dai versi di Riccardo Socci come tutte le volte che mi imbatto, anche senza saperne niente di più, in un libro di poesia che, a qualche livello, si mescola col discorso scientifico. Certo, introdurre la scienza in…

‘È la mente che di sé sempre asseta’: Verso le stelle glaciali di Tommaso Di Dio

“Verso le stelle glaciali” (Interlinea, 2020) è una raccolta poetica di Tommaso Di Dio, già autore di “Tua e di tutte” (Lietocolle, 2014) e di numerosi altri progetti, anche in veste di traduttore. Questo libro, dunque, è solo il (provvisorio)…

‘A me è rimasto un manto di luce’: Fedele al pane di Sara Fanigliulo

Fedele al pane (Transeuropa, 2021) è un libro che richiede un moto unitario, un attraversamento che non conosce soste dall’avvio fino alla fine del cammino, se può esserci mai per un libro di poesia il momento della fine. Ma non vorrei rischiare…

‘Resistere ed avere un’eleganza’: Gymnopedie di Michele Bordoni

Il mio rapporto con la poesia di Michele Bordoni si è realizzato casualmente, attraverso versi slegati dal loro macrotesto, lacerti, strofe sbranate. Eppure, tanto è bastato: come quando si ascoltano poche note di una partitura e se ne riconosce comunque…

“Sulla mia strada è tutto il cielo” – L’angelo Clizia in Eugenio Montale

In un’intervista risalente al 1951 Eugenio Montale raccontava che l’oggetto della sua poesia fosse la condizione umana di per sé, e non un certo avvenimento storico. Avvertiva, però, che questo non significava essere ciechi di fronte a quello che succedeva…

‘La bellezza che ci rende soli’: Turbative siderali di Giovanni Ibello

‘Turbative siderali’ di Giovanni Ibello esce per le edizioni Terra d’ulivi all’inizio del 2017, ormai quasi quattro anni fa. È l’opera di esordio di questo poeta e, forse per questo, è ancora più bello e importante parlarne. Come a segnarne…

‘Essere vicini e poi perduti’: Historiae di Antonella Anedda

Con Antonella Anedda ho un rapporto speciale: tutti i suoi libri che possiedo sono legati a occasioni particolari o a persone che me ne hanno fatto dono. ‘Notti di pace occidentale’ è stata anche la raccolta poetica grazie alle quale…

‘Perché scegli di vivere’: Isola aperta di Francesco Ottonello

Ho avuto l’opportunità di ascoltare Francesco Ottonello circa un anno fa, quando era ospite delle serate di poesia organizzate dalla bravissima Beatrice Cristalli, presso il Circolo Masada di Milano. In questi tempi di emergenza e separazione la convivialità del vino…

‘Con amore, Vita’ – Stanze di città e altri viaggi di Valentina Colonna

La poesia è un oggetto complesso perché il suo funzionamento e la sua fruizione avvengono sulla base delle connessioni. In questo senso, è difficile che un singolo testo poetico possa bastare a sé stesso o che, almeno, possa considerarsi davvero…

Esistenza/Resistenza: passato e presente in Vittorio Sereni

Settembre è il mese dei nuovi inizi per eccellenza. Anche se, a ben vedere, è forse più il mese dei ritorni se ricominciare significa tornare dove le cose sono ancora incomplete o, più semplicemente, dove si è stati bene. Chi…