Seleziona una pagina

Nel fervore del Festival di Sanremo, dove le luci sfavillano e le note si fondono con l’aria carica di aspettative, c’è un nome che risuona sempre più forte: Emanuele Palumbo, in arte Geolier.

Con il suo brano “I P’ME, TU P’TE” (qui il testo), il rapper napoletano sta compiendo un viaggio straordinario attraverso le onde sonore dell’edizione di quest’anno. Ma dietro il clamore mediatico e il successo in crescita, c’è una storia più profonda, intrisa di passione, dedizione e affetto sincero da parte dei suoi fan.

A svelare gli intricati legami tra l’artista e il suo pubblico sono Gaetano D’Alterio e Nunzia Ferone, fondatori del gruppo di fan più fervente di Geolier.

Attraverso un’intervista esclusiva, i due ragazzi ci conducono nel cuore pulsante del fenomeno Geolier, raccontandoci non solo la sua personale visione dell’artista, ma anche i dettagli intimi di come è nato e cresciuto il loro legame.

Da Sanremo all’underground, dalla musica alle esperienze di vita, questo articolo getta uno sguardo approfondito sulla vita e sulla carriera di Geolier, attraverso gli occhi attenti e appassionati di coloro che lo conoscono meglio di chiunque altro: i suoi fedeli fan.

IL PERCORSO DI GEOLIER A SANREMO

Con “I P’ME, TU P’TE”, Geolier sta compiendo un percorso straordinario a Sanremo. Cosa ne pensi del suo Sanremo, fino ad ora?

Per noi ha spaccato in tutto e per tutto. Oltre alla canzone, che merita di vincere al Festival di Sanremo, ha ricevuto anche molti elogi per i suoi outfit.

CINQUE CANZONI PER SCOPRIRE GEOLIER

Se dovessi scegliere cinque canzoni di Geolier da consigliare a una persona che non l’ha mai ascoltato, quali sceglieresti e perché?

RICCHEZZA per i valori che esprime nella canzone. MONEY per lo stile metrico e perché esprime al massimo il suo stile preferito. M VULEV FA RUOSS che per noi è una delle più belle canzoni. GIVE YOU MY LOVE è la canzone che più ci emoziona
I P’ME, TU P’TE perché dimostra che Geolier può cantare in tutti gli stili
.

Quali sono le istantanee fondamentali del suo percorso artistico fino ad ora, secondo te?

Per noi le istantanee fondamentali sono i due dischi, perché la differenza tra i due dimostra la sua crescita nel tempo fino ad arrivare alle quattro date al Palapartenope dell’anno scorso e quest’anno con la partecipazione a Sanremo, fino alle tre date al Maradona.

EMANULE PALUMBO E IL RAPPORTO CON I SUOI FAN

Cosa rappresenta lui come artista per un ragazzo della tua generazione?

TI raccontiamo la nostra esperienza: per noi è un esempio in tutto e per tutto e in lui vediamo speranza, perché è la dimostrazione che tutto è possibile.

Com’è nato il vostro Fan Club?

Il nostro fan club è nato per la passione della sua musica sin dalle prime canzoni che ora si è trasformato in un legame che non finirà mai più

Vuoi raccontarci il tuo primo incontro con Emanuele?

Il primo incontro capitò a un live al quale come sempre eravamo in prima fila e al termine della serata lui ci invia un messaggio su Instagram dicendo “dove siete?” e all’improvviso ci fa venire a prendere da un membro del suo staff per portarci da lui. E ad oggi siamo la sua fanpage ufficiale.

A Gaetano D’Alterio e Nunzia Ferone va un sentito ringraziamento.

About The Author