Comunicati

Chucho Valdés & Paquito D’Rivera, il reunion tour arriva al Pomigliano Jazz

Due leggende della musica cubana alla XXVII edizione del festival Pomigliano Jazz (16-31 luglio 2022). Venerdì 29 luglio dalle ore 21, al Parco Pubblico di Pomigliano d’Arco (Napoli), va in scena il concerto di Chucho Valdés & Paquito D’Rivera con il loro Reunion sextet . Dopo aver iniziato il tour lo scorso maggio al Mastercard Jazz Fest di San Juan, Porto Rico, adesso arrivano anche in Europa per una serie di date esclusive. Oltre all’Italia – dove terranno due concerti – faranno tappa anche in Spagna, Polonia, Germania, Francia, Svizzera e Grecia.

In questo tour sono accompagnati da un superbo ensemble che include Diego Urcola alla tromba e al trombone a pistoni, Armando Gola al contrabbasso e al basso elettrico, Dafnis Prieto alla batteria e Roberto Vizcaino Jr alle percussioni. Il concerto in programma a Pomigliano Jazz è promosso in collaborazione con l’Instituto Cervantes di Napoli.

Per quasi 60 anni, Chucho Valdés e Paquito D’Rivera sono stati ampiamente riconosciuti come illustri musicisti e compositori nel mondo della musica afro-cubana, jazz, classica e degli stili musicali più disparati. Annoverati tra i più importanti e influenti artisti della Cuba post-rivoluzionaria, separatamente hanno accumulato più di 25 tra Grammy e Latin Grammy e altri importanti riconoscimenti.

Fin dalla loro giovinezza, Chucho e Paquito hanno coltivato una solida amicizia ereditata dai padri Bebo e Tito, musicisti di spicco nella dinamica vita artistica della sfolgorante Havana degli anni Quaranta e Cinquanta.

Entrambi formatisi nella tradizione accademica della musica classica, ben presto furono attratti anche da grandi improvvisatori come Oscar Peterson, Charlie Parker, Dizzy Gillespie e altre star del jazz. Insieme svilupparono la maggior parte delle loro attività nel Teatro Musicale dell’Avana e nell’Orquesta Cubana de Música Moderna, che D’Rivera diresse per 2 anni, fino al 1973 quando Chucho invitò il suo inseparabile amico a partecipare alla fondazione di Irakere, una delle gruppi più trascendentali di tutta la storia musicale di Cuba.

Nel maggio del 1980, Paquito D’Rivera – che cita sempre Chucho come la sua prima influenza professionale – per motivi molto tristi decise di lasciare la sua amata patria per andare in esilio a New York, la città dei suoi sogni d’infanzia.

Adesso sono nuovamente insieme con questo nuovo progetto che ha portato anche alla pubblicazione di un nuovo album, “I Missed You Too!”, accompagnato da un tour mondiale.

Prima di loro, sul palco della XXVII edizione di Pomigliano Jazz saliranno Marco Zurzolo e Francesco Nastro. Il duo presenta in anteprima assoluta i brani del nuovo progetto prodotto da Itinera (l’etichetta del festival), dedicato alla tradizione partenopea. I due musicisti arrangiano e interpretano alcuni dei più bei brani napoletani, riprendendo colori e sfumature, voci di mercato, di vicoli, di una città che non si ferma mai.

biglietti per assistere ai concerti della XXVII edizione di Pomigliano Jazz sono disponibili sul circuito AzzurroService e nei principali punti vendita regionali.

Info prevendita: tel. 081 5934001 –  www.azzurroservice.net.

Ufficio stampa Pomigliano Jazz:

Umberto Di Micco

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.