Litfiba
Musica

Litfiba: dieci canzoni che non conoscevi

I Litfiba hanno scritto alcune delle pagine più importanti della storia del rock italiano. Ammettiamolo: chi, almeno una volta nella vita, non si è trovato a cantare “Gioconda”, “El Diablo”, “Spirito” o “Regina di cuori”?

La produzione del gruppo fiorentino, che attraversa ben quattro decenni, contiene tantissime gemme nascoste che meritano di essere portate alla luce.

Per questo, noi di MentiSommerse.it abbiamo selezionato per voi dieci brani (più due bonus track) per accompagnarvi alla scoperta dei brani meno conosciuti dei Litfiba e prepararvi al meglio a “L’ultimo girone”, che proprio in questi giorni è partito da Padova e vedrà il gruppo capitanato da Pelù e Ghigo girare lo Stivale per un’ultima indimenticabile volta (qui il calendario con le date aggiornate).

PIOGGIA DI LUCE (Da “Desaparecido”, 1985)

ONDA ARABA (Da “Transea”, 1986)

PIERROT E LA LUNA (Da “17 Re”, 1986)

SANTIAGO (Da “Litfiba 3”, 1988)

SIAMO UMANI (DA “El Diablo”, 1990)

RAGAZZO, (Da “El Diablo”, 1990)

ORA D’ARIA (Da “Spirito”, 1994)

APRI LE TUE PORTE “Da “Mondi Sommersi”, 1997)

MASCHERINA (Da “Infinito”, 1999)

GRANDE NAZIONE (Da “Grande Nazione”, 2012)

Vi avevamo promesso due bonus track e, ovviamente, non le abbiamo dimenticate per strada. Per concludere questa speciale playlist, abbiamo scelto Versante Est, pubblicato nella “Trilogia del potere”, che potete ascoltare qui, e Pigalle, mai inciso dal gruppo, diventato uno dei brani più rari e ricercati della produzione della band, che trovate qui.

 

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.