Musica

Franco J. Marino: “Vorrei che il mondo rallentasse per vivere la bellezza in ogni sua forma” [INTERVISTA]

Franco J. Marino è un autore, compositore e interprete napoletano. Dopo quasi un decennio al fianco di Tony Esposito e una serie di collaborazioni con artisti di calibro internazionale, come Nathan Pacheco, Andrea Bocelli e Lucio Dalla, ha pubblicato “Pescatore di stelle”, nel 2011, e “Napolatino”, i suoi primi due album da solista.

Per parlare della sua carriera e presentare “Immagina il mondo che vuoi”, singolo in rotazione radiofonica da alcune settimane, noi di MentiSommerse l’abbiamo intervistato.

Ogni storia è giusto che venga raccontata dall’inizio. C’è stato un momento, nella tua vita, in cui hai capito che avresti voluto vivere di musica?

Ho sentito sempre la musica in me, ma forse ho cominciato a credere di vivere di musica quando, a 18 anni, ho incontrato Tony Esposito, che mi ha aiutato a coltivare il talento mettendomi alla prova nella scrittura e nelle tournee.

Immagina il mondo che vuoi è il tuo nuovo singolo. Com’è nata questa canzone e qual è il messaggio che porta con essa?

Come tutte le canzoni che scrivo è nata da vita vissuta. Quando i tuoi sogni non si sposano con i sogni di chi ti sta vicino, quando vivi un disagio come nel periodo che stiamo vivendo, cerchi di immaginare una vita migliore.

Proviamo a chiudere gli occhi e a immaginare: come sarebbe il mondo che vuole Franco J. Marino?

Vorrei che il mondo rallentasse per vivere la bellezza in ogni sua forma.

“Non vergognarsi mai” è un brano che hai scritto per Lucio Dalla, contenuto in “Ciao”. C’è un ricordo in particolare che ti lega a Lucio Dalla che vuoi raccontarci? Che influenze ha avuto su di te il confrontarsi con un artista unico come Lucio?

Ci sono tanti ricordi di quella esperienza artistica e umana; mi ha aperto un mondo lavorare con Lucio e il maestro Malavasi, due divinità della musica. Ho visto e sentito cose che mi hanno fatto crescere molto, ho capito perché si è a certi livelli, non solo la canzone per loro è al centro di un progetto ma anche una precisione “chirurgica”. Il ricordo più bello è l’amicizia che poi è nata e il giro in moto per Bologna insieme a Lucio.

Progetti futuri di Franco J. Marino?

Ci sarà un altro singolo a ottobre e poi un altro album. Tornerò con un nuovo progetto Napolatino.

A Franco J. Marino e Francesco Sposato va un sentito ringraziamento da parte della redazione di MentiSommerse.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *