Comunicati

Napoli suona ancora: alle porte una due giorni ricca di eventi

È praticamente alle porte l’evento clou – una due giorni ricca di ospiti ed esibizioni – del Napoli suona ancora, l’iniziativa di Arealive sostenuta dall’Assesorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, che ha inondato e continuerà ad inondare la rete con le performance musicali realizzate al PAN|Palazzo delle Arti di Napoli, trasformato per l’occasione in una sala concerti anche se ancora, purtroppo, senza pubblico.

A fine mese, dunque, uno show radio-televisivo a cura di CRC, media partner ufficiale (canale 620 del digitale terrestre), racconterà complessivamente questa avventura mandando in onda – il 30 gennaio dalle ore 20,40 – lo speciale dal titolo “Napoli suona ancora Frequenze”, completo di tutti i dj-set registrati dalla terrazza del Maschio Angioino, mentre domenica 31, con una prima parte che comincia alle 15 ed una seconda alle ore 18, passerà in diretta televisiva un programma dedicato, con ospiti i protagonisti del progetto.

Si andrà avanti fino a marzo con la pubblicazione dei videoclip degli oltre 120 artisti intervenuti: PS3, EPO, Romito, Duo concertare, Mimmo Maglionico & Pietrarsa, M’Barka Ben Taleb e Duo Hadyn saranno i prossimi di cui vedremo le esibizioni dal 25 al 31 gennaio, ogni giorno con un unico appuntamento alle ore 18.

Oltre alle performance artistiche registrate ”in studio”, è in corso l’uscita delle cosiddette “cartoline digitali”, realizzate in esterno nei più bei luoghi della città, con l’intento di promuovere turisticamente il patrimonio culturale partenopeo insieme a quello musicale.

Marco Zurzolo, Dario Sansone, Maldestro, Roberto Colella, Ebbanesis, Fiorenza Calogero, Flo, Maurizio Capone, Fede ‘n’ Marlen e Gianni Lamagna, tra gli altri, i testimonial di altrettanti luoghi-simbolo: Castel dell’Ovo, Maschio Angioino, Palazzo dello Spagnolo, il Teatro Mercadante, Chiostro di San Domenico, la Chiesa di San Severo al Pendino, Cappella di San Gennaro, Ruota degli Esposti, Chiesa della Sanità, Piazza del Plebiscito, il Museo Filangieri e Piazzale San Martino.

I contenuti di Napoli suona ancora sono già disponibili, dunque, dalle pagine social dell’Assessorato, del progetto e dai canali Youtube dedicati.

https://www.facebook.com/assessoratoallaculturaealturismodelcomunedinapoli

https://www.facebook.com/napolisuonaancora

instagram: @assessoratoculturaturismo.na

https://www.youtube.com/channel/UCeqk_Zkk4afe4qZ86vClckA

www.radiocrc.com– Napoli – Caserta 100,500 Mhz – canale 620 del digitale terrestre

Ufficio Stampa Napoli Suona Ancora

Chiara Ricci

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *