Mi ero perso il cuore: Cristiano Godano si racconta [INTERVISTA]

Mi ero perso il cuore: Cristiano Godano si racconta [INTERVISTA]

Cristiano Godano è un artista poliedrico: cantante, chitarrista, autore, attore e scrittore.

Una vita da leader dei Marlene Kuntz, di cui è cantante e autore dei testi delle canzoni, ha da poco rilasciato “Mi ero perso il cuore”, che ha segnato il suo debutto da solista.

Un disco intimo, sincero, vero, che parla dritto al cuore dell’ascoltatore, composto da tredici brani che rappresentano tredici istantanee dell’animo dell’autore. Da “Mi ero perso il cuore” (disponibile a questo link su Spotify) sono stati estratti i singoli “Figlio e padre”, di cui è disponibile il video dallo scorso venerdì, “Ti voglio dire” e “Ho bisogno di te”.

Dalla necessità di empatia in un mondo così individualista al rapporto tra canzone e poesia, passando per i luoghi della sua serenità interiore e i suoi esordi con i Marlene Kuntz, il cantautore cuneese si è raccontato in una lunga chiacchierata ai microfoni di MentiSommerse.it.

Foto di Guido Harari

Intervista a cura di Corrado Parlati

A Cristiano Godano e Marta Falcon di Parole e Dintorni va un sentito ringraziamento da parte della redazione di MentiSommerse.

Corrado Parlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *