MARIA PIA DE VITO: DOPPIO LIVE AL POMIGLIANO JAZZ

MARIA PIA DE VITO: DOPPIO LIVE AL POMIGLIANO JAZZ

Dialogues & Dreams

MARIA PIA DE VITO: DOPPIO LIVE AL POMIGLIANO JAZZ

La prima parte con Rita Marcotulli, poi con il quartetto Dreamers

Mercoledì 30 settembre al Teatro Gloria di Pomigliano d’Arco

Mercoledì 30 settembre dalle 21 Maria Pia De Vito presenta al teatro Gloria di Pomigliano d’Arco “Dialogues & Dreams”, un progetto speciale pensato appositamente per la XXV edizione del festival Pomigliano Jazz.  Si tratta di un doppio concerto che raccoglie diversi lavori e progetti di una tra le più raffinate e apprezzate vocalist europee. Raccontando live il suo legame ventennale con il festival diretto da Onofrio Piccolo, dal concerto sulla vetta del Vesuvio all’esibizione alla Cappella Palatina della Reggia di Caserta, dal Parco Pubblico di Pomigliano al Museo Emblema di Terzigno e al Complesso Monumentale Donnaregina, solo per citarne alcuni.

La prima parte di questo concerto speciale vede Maria Pia De Vito dialogare con il pianoforte di Rita Marcotulli: partendo da “Nauplia“, lavoro sulla musica e la lingua napoletana che rielabora la tradizione portandola nella modernità, passando per i progetti legati alla musica brasiliana, indiana, all’improvvisazioni jazz e l’omaggio a Viviani di “Fore Paese”. Maria Pia e Rita si ri-incontrano sul palco dopo qualche tempo, in un dialogo inedito tra passato e presente, celebrando il 25ennale di Pomigliano jazz in una festa dall’interplay giocoso ed emotivo: Una celebrazione dell’amicizia in musica.

La seconda parte, invece, vede la cantante partenopea in scena con Julian Oliver Mazzariello (pianoforte), Enzo Pietropaoli (contrabbasso/basso elettrico) e Alessandro Paternesi (batteria) presentare alcuni brani del suo ultimo lavoro, “Dreamers”. Una collezione di canzoni di icone del songwriting americano: Bob Dylan, David Crosby, Paul Simon, Tom Waits e Joni Mitchell.

L’interesse della cantante e compositrice partenopea per la forma canzone è oramai di lunga data: “So Right”, l’omaggio discografico dedicato a Joni Mitchell (2005), è infatti diventato un “classico”, approdato nel 2007 anche al Blue Note di New York. Dreamers, il suo nuovo album prodotto da Jando Music in collaborazione con Via Veneto Jazz continua ed amplia questo incontro con i grandi cantautori.

<<Poeti e lucidi sognatori che dagli anni sessanta in poi ad oggi hanno saputo emanare produzioni musicali di grande bellezza, incarnando in testi di profonda sincerità e forza poetica lo spirito del loro tempo. Sono brani storici ed attualissimi, in questo complesso presente, per contenuti ed intenzioni, siano essi incentrati in disarmanti e disarmate riflessioni sul proprio privato, o nella professione di una critica mordace della società e della politica, rappresentano in sè espressioni di una ispirata idea di un mondo “giusto“>>

I biglietti per assistere ai concerti in programma al teatro Gloria hanno un costo simbolico di 5 euro e si possono acquistare sul circuito Azzurroservice. Tutte le iniziative in programma si terranno in piena sicurezza e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid vigenti. Il concerto sarà trasmesso anche in streaming sulle pagine social di Pomigliano Jazz, Itinera e Jazz Italian Platform, l’associazione che riunisce le principali rassegne italiane dedicate al jazz.

INFO: WWW.POMIGLIANOJAZZ.COM

Corrado Parlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *