“Due pugni guantati di nero”: il 13 maggio Federico Buffa torna a Napoli

“Due pugni guantati di nero”: il 13 maggio Federico Buffa torna a Napoli

Mancano poco più di due mesi al ritorno a Napoli di Federico Buffa: dopo il successo straordinario de “Il rigore che non c’era“, lo storyteller è pronto a riabbracciare la Sirena Partenope con “Due Pugni Guantati Di Nero“.

L’appuntamento, inizialmente fissato per il 17 marzo, seguendo le disposizioni del DPCM 4 marzo, è stato rinviato al 13 maggio alle ore 21, al Teatro Troisi, dove Buffa sarà accompagnato tra le storie di Carlos, Smith e delle Olimpiadi del ’68 dalle note di Alessandro Nidi al pianoforte.

L’evento è stato realizzato, per il secondo anno consecutivo, dall’Associazione GuapaNapoli, con la collaborazione di Sti.

Per l’evento, inoltre, è stata attivata un’iniziativa speciale: quella del biglietto sospeso, che consentirà a venti ragazzi di poter accedere gratuitamente allo spettacolo. Come funziona? A spiegarlo è proprio Armando Grassitelli con un post su Facebook:

Chiunque, all’atto dell’acquisto del biglietto per lo spettacolo, può destinare una offerta libera, anche un euro, per regalare l’ingresso a venti nostri (e vostri) amici. I biglietti che destineremo sono dunque 20, 10 per la Fondazione Famiglia di Maria , come anticipato qualche giorno fa. Altri 10 biglietti sono per i ragazzi di TAM TAM Basketball , la splendida realtà fondata a Castelvolturno dal nostro amico Massimo Antonelli“.

Con un piccolo gesto, dunque, sarà possibile regalare a venti ragazzi una serata indimenticabile, all’insegna della cultura.

Corrado Parlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *