Mese: Ottobre 2019

Mellon Collie and the Infinite Sadness, il racconto della fine di un’epoca

Era il 1995: Kurt Cobain era morto, i Kyuss si erano sciolti ed i Pearl Jam non si sentivano tanto bene (Woody ci perdonerà). Il Grunge aveva già vissuto il suo breve ed intenso apogeo, che l’avrebbe reso immortale. L’hair…

Beppe Fenoglio e il partigiano Johnny: per una lettura letteraria dell’esperienza partigiana

Un testo ibrido Occhieggia tra le pagine del romanzo di Fenoglio una luce singolare, un inatteso e pur familiare bagliore che apparenta questa raccolta alle grandi vestigia letterarie del Novecento italiano. Si tratta, con Il partigiano Johnny di una raccolta…

Gender pay gap: la lunga strada verso l’uguaglianza di genere

Mind the gap. Attenzione alla distanza non tanto fra il binario e la banchina, quanto piuttosto fra la tua retribuzione e quella del collega. Gender Pay Gap? Ne abbiamo tutti sentito parlare e molte di noi lo sperimentano sulla propria…

Omaggio a Boris. Quando la meta-TV supera la TV

“Ma perché tutti parlano di ‘sto Boris? Che avrà di speciale? Vediamo…”. E fu subito amore. Questa è la sinossi di una mattina della mia vita, eoni fa, quando da fresco studente universitario, prima di andare in facoltà, ero solito…

Norwegian Wood di Murakami: una dolce melodia da Oriente

“Noi siamo tutti esseri imperfetti che vivono in un mondo imperfetto” Sono sicura che quasi a tutti sia capitato di vivere quel momento in cui l’aereo sul quale si viaggia sfiori il suolo e atterri. Dopo un tragitto, breve o…

Io Scrivo – I consigli di Lewis Carroll contro il blocco dello scrittore

Dell’autore di un libro così meravigliosamente contorto come Alice nel Paese delle Meraviglie, probabilmente nessuno sarebbe portato a dire: ah, questo è proprio un uomo pratico! Invece, pochi scrittori si sono dimostrati pragmatici nella vita così come nella scrittura quanto…

Amazzonia: La città delle bestie

Con tutto il rispetto, professore, non mi sembra che gli indigeni siano così feroci come li descrive lei, al contrario, per loro la guerra è una sorta di cerimonia: è un rito per dimostrare coraggio.  Si dipingono il corpo, preparano…

Matt Simons si racconta tra “After the landslide” e Firenze Rocks [INTERVISTA]

Dopo il successo a Firenze Rock, in apertura del concerto di Ed Sheeran, Matt Simons è pronto a tornare in Italia: i palchi sono quelli di Santeria Toscana 31, il 21 ottobre, e il Monk Roma, il 22 ottobre (qui…

Duane e gli Allman Brothers: l’alba del Southern Rock

“Pateticamente dilaniata, un mero scheletro di ciò che era, una vittima di guerra”. Fu la descrizione che un ufficiale dell’Unione fece di Jacksonville alla fine della Guerra di Secessione nel 1865. La città fu il punto di riferimento per suini…

L’esistenza di un clown: da Heinrich Boll a Joker

“Tutti sanno che un clown dev’essere malinconico per essere un buon clown, ma che per lui la malinconia sia una faccenda seria da morire, fin lí non arrivano.” HEINRICH BÖLL, Opinioni di un clown Essere un clown non è semplice. L’ho sempre pensato e quest’idea mi ha…