“Diritto alla pizza” di Angelo Pisani arriva a Caiazzo con Biagio Izzo e Franco Pepe

COMUNICATO STAMPA

 

Rogiosi Editore

 

presenta

 

“Diritto alla pizza” di Angelo Pisani

 

Teatro Jovinelli c/o Palazzo Mazziotti

Via Umberto I, 61 – Caiazzo (CE)

 

Mercoledì 13 febbraio | ore 18.30

 

Il mondo della pizza in una versione inedita, proposta nel lavoro editoriale dell’avvocato Angelo Pisani, pubblicato da Rogiosi“Diritto alla pizza” racchiude in 184 pagine storie molto note o quasi sconosciute; esemplari, comunque, di come il mondo che ruota intorno alla pizza stia cambiando. Attesa la presentazione di domani, alle 18.30 a Caiazzo (CE), che sarà ospitata al Teatro Jovinelli c/o Palazzo Mazziotti in Via Umberto I, 61. Al tavolo dei relatori, insieme all’autore, interverranno l’attore Biagio Izzo e Franco Pepe, maestro pizzaiolo di Pepe in Grani. Moderano i giornalisti Paolo Chiariello e Giovanni Chianelli.

Il libro

“Diritto alla pizza” non è il solito libro ‘sulla pizza’, ma forse il primo libro ‘per la pizza’. Perché in questo libro si parla di diritto alla pizza. Diritto in senso tecnico: l’impianto di norme che coinvolge una fattispecie economica e culturale di grande rilevanza, specie nel nostro paese e specie nella città che l’ha creata. E diritto in senso nobile. Diritto come – trascrivo – “potere di assumere un determinato comportamento in funzione dei propri interessi”. Il diritto bello, quello che richiama i diritti civili, la dichiarazione dei diritti dell’uomo. La possibilità ‘in nome di’.
Nel testo non ci si sofferma, dunque, sulle dispute solite legate alla pizza: chi la fa meglio, chi l’ha inventata, lieviti madre, lievito sì lievito no, i prodotti a chilometro zero e tutte le parole ‘di plastica’ che sono state introdotte per complicare, in pessima fede, una storia che non è complessa ma, tutt’al più, intensa. Nel libro si parla di casi. Vicende in cui le due tipologie di diritto (quello che comprende le norme e quello che coinvolge le possibilità) si interrogano, si alternano, si illuminano. A volte si scontrano, altre vanno a braccetto. E si parla di storie molto note o quasi sconosciute; esemplari, comunque, di come il mondo che ruota intorno alla pizza stia cambiando.
Mentre la pizza, questa gustosa pietanza che piace praticamente a tutti, se cambia, cambia poco e bene. E solo quando chi la tratta ha maturato il diritto di farlo.

L’autore
Angelo Pisani è avvocato del foro di Napoli. Dopo aver guidato come presidente l’Associazione nazionale praticanti avvocati, nel 2000 organizza il movimento “Noi consumatori” che si attesta su tutto il territorio italiano come un sodalizio che combatte in vari campi del diritto i soprusi dei poteri forti (da Equitalia alle banche alle multinazionali del tabacco).
Alcune sue difese sono entrate in cronaca nazionale: Diego Armando Maradona, Ciro Esposito, la famiglia della piccola Fortuna Loffredo.
Nel 2011 è eletto presidente dell’VIII municipalità di Napoli, sul cui territorio si trova Scampia, da più parti definita terra di frontiera.
Nel 2016 è autore di “Luci a Scampia”, che racconta questa esperienza.

Le altre presentazioni delle novità Rogiosi di febbraio

 Ecco le altre presentazioni delle novità Rogiosi in programma da metà febbraio: “Tuio” di Judicael Ouango (venerdì 15 febbraio, alle 18Gran Caffè Gambrinus); “Con un po’ di sentimento” di Andrea America (martedì 26 febbraio, alle 18, alla Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina a Chiaia 23); “Antonio Onorato. Jazz e oltre” di Antonino Ianniello (mercoledì 27 febbraio, alle 18, La Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina a Chiaia 23).

Ufficio stampa Rogiosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

💎La newsletter di MentiSommerse.it porta direttamente sul tuo smartphone esclusive ed editoriali su musica, cinema, arte, letteratura e attualità.

Non solo: anteprime, news dell'ultimo minuto, suggerimenti su concorsi ed eventi culturali.

Cosa aspetti? È tutto a portata di un click!

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

MentiSommerse.it utilizzerà i tuoi dati personali per tenerti informato con regolarità sul mondo della cultura e, in alcuni casi, inviarti segnalazioni di eventi e iniziative organizzati dai nostri partner. Cliccando sul tasto "Iscriviti", accetti che MentiSommerse.it utilizzi i tuoi dati per le finalità indicate. MentiSommerse.it non cederà i tuoi dati a terze parti e utilizzerà i tuoi dati secondo le tue indicazioni. Se scegli di annullare l'iscrizione, MentiSommerse.it cancellerà il tuo indirizzo mail dal proprio database.