“Generazione Zero” di Giuseppe Celentano sarà presentato al Teatro Diana: ecco quando

 

Rogiosi Editore

 

presenta

 

“Generazione Zero” di Giuseppe Celentano

 

Teatro Diana

Sabato 9 febbraio | ore 11.30

 

 

Sarà presentato sabato 9 febbraio, alle 11.30, al Teatro Diana, in via Luca Giordano 64, “Generazione Zero”, libro scritto da Giuseppe Celentano e pubblicato da Rogiosi Editore. Con l’autore, interverranno Gianluca Guida, direttore dell’Istituto Penitenziario Minorile di Nisida, e Giuseppe Scialla, garante per l’Infanzia della Regione Campania. Reading a cura dell’attore Carlo Cerciello. Modera l’incontro il giornalista Giuseppe Giorgio. L’appuntamento rientra nel calendario della rassegna “Incontri al Diana”.

 

Il libro

Mario Marino è un giovane diciassettenne che frequenta il liceo scientifico Galileo Galilei. Studente modello, un po’ nerd, si ritrova suo malgrado a essere oggetto delle prese in giro di Luca Caruso, il classico bullo irrecuperabile.

La vita di Mario Marino è già abbastanza complicata: i genitori separati, il padre assente e la ragazza dei suoi sogni, Fabiana, che non sembra accorgersi che lui esista. Il tutto raggiunge l’apice negativo quando un video in cui Luca si prende gioco di Mario in discoteca, costringendolo quasi a denudarsi, viene diffuso su internet. Dopo quest’ultimo sgarbo, Mario sparisce nel nulla.

Il magistrato, la dottoressa De Vincentis, e l’ispettore Cataldi, si occupano del caso. Scoprono un mondo che non conoscevano e non pensavano potesse esistere davvero: un mondo in cui le professoresse vengono minacciate senza alcun rimorso; dove un padre non conosce minimamente le sofferenze e i problemi del figlio; dove un ragazzo tiene in scacco un’intera scuola, oltre alla sua famiglia.

Sarà l’unico amico vero di Mario, Diego, a svolgere un ruolo chiaro, seppur molto particolare, nel corso delle indagini. Verranno fuori segreti inimmaginabili, rapporti complicati e non mancheranno i colpi di scena in una triste vicenda così terribilmente comune oggi, che deve far riflettere e deve dare la forza di denunciare, perché non si verifichino più storie come quella di Mario Marino.

 

L’autore

Giuseppe Celentano è drammaturgo, regista e attore napoletano, nonché autore di molti testi a sfondo sociale, fra cui Ladridisogni, scritto con Vincenzo De Falco (dedicato al giornalista del Mattino Giancarlo Siani ucciso dalla camorra), vincitore del premio Girulà 2006 e della menzione speciale per il teatro del premio Siani 2007. Dal 1999 al 2001 è stato direttore artistico del teatro Il Pozzo e il Pendolo. Nel 2003/2004 ha allestito a Palazzo Doria D’Angri la rassegna “Il Teatro d’Epoca”. Nel 2012 nella Villa Floridiana è stato direttore artistico della rassegna “Il Teatro nel Verde”. Dal 2006 al 2012 Giuseppe Celentano ha diretto l’accademia teatrale del Teatro Delle Palme di Napoli. Nel 2007 ha scritto il suo primo romanzo, Ritrovarsi.

 

Le altre presentazioni delle novità Rogiosi di febbraio

 

A febbraio, la casa editrice Rogiosi ha in calendario le presentazioni delle seguenti novità in libreria: “Diritto alla pizza” di Angelo Pisani (lunedì 11 febbraio, alle 18,30, Pizza Street in via Merliani 51; e mercoledì 13 febbraio, alle 18.30, Palazzo Mazziotti a Caiazzo, in provincia di Caserta); “Birdy’s Bakery. Un sogno americano” di Renata Sergio (martedì 12 febbraio, alle 18, la Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina a Chiaia 23); “Tuio” di Judicael Ouango (venerdì 15 febbraio, alle 18, Gran Caffè Gambrinus); “Con un po’ di sentimento” di Andrea America (martedì 26 febbraio, alle 18, alla Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina a Chiaia 23); “Antonio Onorato. Jazz e oltre” di Antonino Ianniello (mercoledì 27 febbraio, alle 18, La Feltrinelli Libri e Musica in via Santa Caterina a Chiaia 23).

 

 

 

Ufficio stampa Rogiosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

💎La newsletter di MentiSommerse.it porta direttamente sul tuo smartphone esclusive ed editoriali su musica, cinema, arte, letteratura e attualità.

Non solo: anteprime, news dell'ultimo minuto, suggerimenti su concorsi ed eventi culturali.

Cosa aspetti? È tutto a portata di un click!

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

MentiSommerse.it utilizzerà i tuoi dati personali per tenerti informato con regolarità sul mondo della cultura e, in alcuni casi, inviarti segnalazioni di eventi e iniziative organizzati dai nostri partner. Cliccando sul tasto "Iscriviti", accetti che MentiSommerse.it utilizzi i tuoi dati per le finalità indicate. MentiSommerse.it non cederà i tuoi dati a terze parti e utilizzerà i tuoi dati secondo le tue indicazioni. Se scegli di annullare l'iscrizione, MentiSommerse.it cancellerà il tuo indirizzo mail dal proprio database.