Alesol: da oggi in radio e nei digital store arriva “Swipe Up”

 

Da oggi, venerdì 19 ottobreè in radio “SWIPE UP”, il nuovo singolo di ALESOL che anticipa l’uscita del suo primo progetto discografico.

Il brano, disponibile anche in digital download e su tutte le principali piattaforme streaming (https://AleSol.lnk.to/SwipeUp), è stato scritto dalla stessa ALESOL, insieme a Francesco Morettini e Luca Angelosanti e pubblicato da CasaMusica (distribuzione digitale Artist First).

SWIPE UP” è il secondo singolo di ALESOL, che anticipa l’album di prossima pubblicazione. Dopo “UN’AUTOSTRADA PER IL SOLE”, il brano presentato questa estate nel quale raccontava la vita come una strada da percorre ogni giorno verso la felicità, la giovane artista torna sulla scena con un brano pop-dance energico e ritmato. L’amore ai tempi di Instagram, visto con gli occhi di una ventenne che gioca con un linguaggio social e quotidiano, diventa una colonna sonora perfetta da ballare!

«“SWIPE UP” è un brano pop ed esplosivo che racconta uno spaccato di vita metropolitana – dice ALESOL – È nato per ballare e far ballare, con un testo che “parla social”, un linguaggio che ormai fa parte della nostra quotidianità»

ALESOL (Alessia Pelliccia), nata a Napoli nel 1998, inizia ad appassionarsi alla musica fin da piccola iniziando a studiare canto lirico e sfruttando la tecnica per dedicarsi in seguito al canto moderno. Nel 2011 partecipa al concorso canoro “Eurokids International Contest of Young Talents” aggiudicandosi il premio “Special Prize”. Nel 2015 partecipa all’“Eurotalent International Contest” dove si aggiudica il premio “Best Performance” proponendo un brano in spagnolo ed italiano “Besame mucho” cantato in chiave pop moderna. Nel 2016 AleSol apre un concerto di Sal da Vinci e in seguito scrive il suo primo brano in spagnolo dal titolo Estoy aqui” avvalendosi della collaborazione del celebre batterista di Whitney Houston, Michael Baker. Nel 2018 sono iniziati i lavori per la pubblicazione del suo album d’esordio, anticipato dal singolo “Un’autostrada per il sole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *